La comunicazione degli infortuni all'INAIL

accident 994006 1920Ex REGISTRO INFORTUNI e NUOVA PROCEDURA TELEMATICA

A partire dal 24 dicembre 2015 l'obbligatorietà di tenuta del registro infortuni è stata superata dall'entrata in vigore della procedura di comunicazione telematica tramite il portale “MY INAIL”. Ad oggi l’obbligo di comunicazione degli infortuni all’INAIL vige nel caso di infortuni che comportano l’assenza dal lavoro pari o superiore ai 3 giorni.

 

Le novità da aprile 2017

La prossima entrata in vigore del SINP, il Sistema Informatico Nazionale per la Prevenzione nei luoghi di lavoro, avvenuta ad opera del DM 25/05/2016 n.183, e prevista per il 12 ottobre 2016, determinerà per il datore di lavoro l’obbligo di comunicare all’INAIL, a fini statistici e informativi, i dati relativi agli infortuni sul lavoro che comportano un’assenza dal lavoro di almeno un giorno, ai sensi dell’art. 18, c.1 lett. r) del D.lgs. 81/2008.
Tale obbligo sarà operativo a partire dal 12 aprile 2017 (6 mesi dopo l’entrata in vigore del decreto).