PERCHÉ' LA RINTRACCIABILITÀ' ALIMENTARE E' COSI' IMPORTANTE?

image galleryLa "Rintracciabilità è un aspetto fondamentale della sicurezza alimentare definita come "la possibilità di ricostruire e seguire il percorso di un alimento, di un mangime, di un animale destinato alla produzione alimentare o di una sostanza destinata o atta ad entrare a far parte di un alimento o di un mangime attraverso tutte le fasi della produzione, della trasformazione e della distribuzione”.
Pertanto, lo scopo della rintracciabilità è quello di far sì che tutto ciò che entra nella catena alimentare (mangimi, animali vivi destinati al consumo umano, alimenti, ingredienti, additivi ecc.) conservi traccia della propria storia, seguendone il percorso che va dalle materie prime fino alla erogazione al consumatore finale.
Per comprendere l’importanza della rintracciabilità, basti pensare al recente caso di allerta alimentare che ha colpito la grande multinazionale “Mulino Bianco”.
Nei giorni scorsi, Mulino Bianco ha richiamato 19 lotti di prodotti per la possibile presenza di frammenti metallici in alcuni prodotti quali pan bauletto, pagnotte , sfilatini e le torte pronte al cacao e al limone.
L’azione mirata di richiamo dei prodotti incriminati è stata possibile solo grazie ad un adeguato sistema di rintracciabilità. Infatti, tramite il numero di lotto, è stato possibile stabilire quali fossero i prodotti a rischio per i quali è stata utilizzata la partita di sale contaminata da metalli e si è quindi potuto procedere alla rapida azione di richiamo e all’informazione dei consumatori (in caso di prodotti già acquistati dal consumatore).